lunedì 27 aprile 2009

non esiste un popolo eletto da Dio

NON ESISTE UN POPOLO ELETTO DA DIO
MA ESISTE UN POPOLO
AUTOELETTO
IN NOME DI UN DIO
ELETTO DA UN POPOLO

COMPRESO QUESTO ELEMENTARE CONCETTO
DECADONO LE GUERRE E
LE GENDARMERIE RELIGIOSE

COSI'
SEMPLICEMENTE
NASCE LA LIBERTA' DELL'UOMO
IN OGNI LATITUDINE


due agosto 2006


Giordan

8 commenti:

Pupottina ha detto...

buon inizio settimana

Pupottina ha detto...

a volte la complicità fra persone genera aspettative ... ma come hai detto tu è un fenomeno involontario... ;-)

Pupottina ha detto...

l'uomo dovrebbe poter essere libero... in ogni latitudine...

Guernica ha detto...

Caro Giordan, sai io penso che il concetto sia chiaro a chi governa.
Meno al "popolo" che punta ancora su falsi ideali.Soprattutto perchè manipolato mentalmente.
Purtroppo le guerre c'entrano poco con la disputa di essere o meno il popolo eletto da Dio.
O meglio, con un Dio c'entrano,ma è il Dio denaro!;)
Non so se mi sono spiegata...
Ciao caro!:)

amatamari ha detto...

Per quanto strano possa sembrare non sempre la libertà è un desiderio dell'essere umano...

Grazie per le tue parole.

giordan ha detto...

ciao Guernica, è proprio questo il concetto hai capito esattamente. Il dio di cui parlo, è l'immagine artificiale creata per manipolare le masse.
Non esistono organismi religiosi oggi, che non mirino meramente al controlo delle masse o al potere economico in ogni latitudine inclusa la nostra.

ciao un abraccio

giordan ha detto...

ciao amatamari, sono d'accordo con te. Se l'uomo non avesse ancora bisogno di figure dominanti, potrei dire che un ulteriore passo evolutivo è stato compiuto ma... a volte, ho la sensazione che non siamo usciti dal medio evo.

ciao un abbraccio

giordan ha detto...

ciao pupottina, l'uomo sarà veramente libero, quando saprà rinunciare a se stesso. Non attraverso l'annullamento, l'annientamento ma attraverso una crescita culturale che lo eleva a vero animale tra i tanti e non essere vivente ad immagine e somiglianza del "suo dio", al di sopra di ogni altra creatura. Certi onori si devono guadagnare con l'amore non con il dominio e la sopraffazione. Sono sempre più convinto, che non l'uomo ma la scimmia è l'evoluzione della "specie"....(è ironico naturalmente ma non incredibile)


ciao un abbraccio