lunedì 20 luglio 2009

primavera a Babòt


primavera a Babòt

la primavera dura un giorno da un giorno

ha dato la vita al falco

steppa e acquitrini

sono sfondi che non temono fine


apro all’attesa

aspro

sorprendo il mio spirito

confuso da un’ insolita pazienza

osservo

gli occhi tuoi

attraverso la staccionata


la in fondo

cavalli al galoppo corrono

liberi

da corde e da selle inglesi


vai

io starò fermo ad attenderti

con il thè alla menta che

ami tanto


se affino la mira

oltrepasso la foschia e

salto

alla fine del mio raggiunto


Giordan



18 commenti:

serenella ha detto...

Bentornato, Giordan. Sono mancati i tuoi versi.

zoé ha detto...

E' così dolce .. complimenti :)

darksecretinside ha detto...

Ciaoooooooooo!!!!!!
Bentornatissimo!!!
Ma che è bella questa poesia!!!!
"oltrepasso la foschia e
salto alla fine del mio raggiunto"

Qui c'è esattamente tutto l'oltre di un nuovo capitolo di vita che si affaccia ad un inizio,in contemporanea alla fine di quello che precede.....
"salto alla fine del mio raggiunto"
Si va oltre, la propria nuova consapevolezza...."se prendo la mira" ....Se riesco a guardare più sù ed in modo molto più elevato e sopraffino, la situazione....potendo magari capire e farmene una ragione con serenità...

Bellissima!!! ma questa anche molto,ma molto dolce....(concordo con Zoè)
Un abbraccio!

PS: ma se tu vuoi fare dei video...fammelo sapere che ti spiego come fare! é un banalissimo programma che hanno,in genere tutti i pc!
^___^

giordan ha detto...

ciao serenella, grazie sei molto gentile.

Sono tornato finalmente da un viaggio di lavoro molto lungo, che mi ha portato oltre Norimberga raggiungendo la Repubblica Ceca.

Ora riprenderò il mio lavoro nel blog.


bacioni

giordan ha detto...

grazie zoè, sono felice ti piaccia. E' una poesia strana perchè in realtà, è estrapolata da una pagina di diario di viaggio, dove a quel tempo, mi sono fermato a scrivere esattamente ciò che vedevo e provavo in quel preciso istante.


un abbraccio

giordan ha detto...

ciao Luna,

grazie bellissima.

Come dicevo a zoè, è qualcosa che nasce da una pagina di diario. Le mie emozioni sono sempre a cavallo delle vite e a volte, oscillano nei secoli, confondendo le tracce temporali....

io video? non credo di essere "videogenico" (si dice così?)

rimango comunque stupito dalla bellezza dei tuoi post e dalla grande originalità sei proprio creativa e soprattutto brava.

Io, forse per inconscia scelta, sono un pò refrattario al p.c. Sono uno smanettatore incallito con programmi di modellazione 3D o altri programmi di funzione, legati al lavoro ma quando posso, per overdose da p.c., cerco di non approfondire altre tecniche. il computer è una grande invenzione ma lo uso molte ore al giorno per lavoro e a volte, mi va in disgrazia.


ti abbraccio forte.

Angelo azzurro ha detto...

Che straordinaria immagine bucolica!In tutti i sensi, foto e versi. Bentornato!

Pupottina ha detto...

bentornato, Giordano!!!
come stai?

^____________^

Debora ha detto...

Ben tornato caro Giordan, e che ritorno alla grande!!!
Bella e intensa poesia!!
Complimenti davvero, per i sentimenti che ci regali!!
Debora

giordan ha detto...

ciao Angelo azzurro,

grazie di cuore.

Il pensiero traccia dei percorsi connessi alle immagini ma a volte, fonde con quella parte interiore dell'irrazionalità. E' in questo moto che muove il mistero della nostra esistenza


un abbraccio

giordan ha detto...

ciao Pupottina,

sto bene grazie e tu? Sei ancora in vacanza?. Sono sempre in movimento (in macchina purtroppo o in aereo) però torno sempre alla base.


ciao un abbraccio

giordan ha detto...

grazie Debora,

sono felice ti piacciano le cose che scrivo. E' importante che i messaggi possano migrare all'infinito nei cuori delle persone


grazie ancora


bacioni

amatamari© ha detto...

Grazie.
Arriva come un vento fresco questa tua poesia.

p.s.
La foto l'hai scattata tu?

giordan ha detto...

ciao amatamari,

grazie a te.

E' un luogo in cui sono stato ma la foto a quel tempo, non la feci.

l'ho trovata su Wikypedia.


un abbracco

Pupottina ha detto...

caro giordan, scusa per la peregrinazione che hai dovuto fare da me per trovare il post a te dedicato... forse dovrei eliminare qualche post, o salvarlo in bozze... mi riservo sempre di partire con il riciclo quando sono proprio con l'acqua alla gola, ma per fortuna, la situazione non è mai così disperata... ;-)
buon mercoledì

giordan ha detto...

non preoccuparti Pupottina,
sono io che mi perdo con poco. Poi ho trovato tutto.


grazie ancora di tutto cuore


bacioni

REGGINA MOON ha detto...

Giordan, bela postagem!!

Grata por sua visita,

Tenhas um ótimo final de semana!!

Baci!!

Reggina Moon

giordan ha detto...

graças a você REGGINA MOON, para compartilhar poesia

beijo