giovedì 28 gennaio 2010

BUON COMPLEANNO

È passato un anno da quando questo blog ha iniziato la sua avventura.


Non è mia intenzione fare bilanci, almeno qui vorrei evitarli, ma inevitabilmente, vengono legittime due domande:

tutto ciò ha un senso?

serve a qualche cosa?

Credo di sì!


Questa forma di comunicazione che definirei: “libero spazio di movimento”, permette a tutti coloro che hanno il desiderio di esprimersi, di farlo. Di farlo senza l’obbligo di appartenere ad una casta, ad uno schieramento, ad una importante associazione o a qualche altra invenzione umana che crea classificazione, identificazione, gradimento o elevazione. Il blog è come una piazza dove ci si trova con altri, con gli amici o dove si incontrano nuovi volti, nuove menti, nuove idee.

Non sono un amante della tecnologia, lo ammetto. Penso lo si percepisca dalla grafica che adotto.

Ciò che mi interessa sono i contenuti, il confronto, la ricerca.

Anche i canoni, le logiche di configurazione del mondo letterario sono altro e qui, non esistono.

Non mi confondo, non mi omologo sono libero e libero voglio restare.


Non aggiungo altro perché null’altro desidero aggiungere se non solo,

grazie a tutti

a tutti coloro che mi seguono da tempo

ed ai nuovi giunti.


Giordan

10 commenti:

Selene ha detto...

Ti auguro un altro anno di ispirazione, creatività e piacere di scrivere!
Buon compleanno a questo angolino!

Angelo azzurro ha detto...

Questo spazio/ blog ci serve per confronto ed incontro come hai ben chiarito tu. Ci servirà sino al momento in cui non avremo più niente da dire (speriamo che questo momento sia molto lontano nel tempo!)
Ciao Giordan!

Pupottina ha detto...

buon compleanno!!!!

passa velocemente il tempo....

amatamari© ha detto...

Augurissimi!!!
:-)

giordan ha detto...

ciao Selene, grazie di cuore.

giordan ha detto...

Ciao Angelo Azzurro, giusto! Spero ci sia sempre qualcosa da dire. Solo la parola determina l'evoluzione

un abbraccio

giordan ha detto...

ciao Pupottina, grazie

In effetti il tempo passa in fretta...

ciao

giordan ha detto...

grazie amatamari,

un abbraccio

serenella ha detto...

Intanto....auguri! E' vero, il blog è davvero paragonabile ad una piazza, poichè s'incontra tantissima gente, nascono amicizie, ci si confronta....E' un modo per arricchirsi dentro... E' un piacere conoscere da vicino tanta gente diversa....poeti sensibili come te....altri bravi con le foto, la grafica.
Una umanità variegata....

giordan ha detto...

ciao serenella, grazie.

Forse è l'unico luogo, dove ancora si può parlare liberamente e ascoltare il pensiero di molte persone.

un abbraccio