domenica 27 marzo 2011

saxifraga e perduti uomini


Saxifraga e perduti uomini

 Anche se i passi

dietro

lasciano orme sulle secche

tra-monti e

doline e curve

dottrine, chiese

come simili a valle

dietro le spalle

avviene


che

in un rigo di piera all’ombra

la saxifraga

molla e

cede


radici appese

a questa vita che

sborda  i cantoni dai giorni 


ultimo morso

farsa dei vagoni e

trita dentro e

urla

la vita


i sordi scappano eppure

l’eco da ugole sforna e

sforma in pianto e del binario stona

il verso stridulo ora che

abiùra

un cargo ebreo o

dissidente o

gitano o

qualunque tocchi

così le croci

d’ogni stigmate

segnando

lasciando spersa traccia

in ogni memoria

accade  e annulla

giordan





13 commenti:

zicin ha detto...

Versi pieni di vita!!!
Bellissimi come sempre.
Ancora una volta, li ho letti e riletti per penetrarli, ma credo di averne colto il senso e il ritmo.
Felice settimana

TuristadiMestiere ha detto...

cargo dovrebbe richiamare solo merce. E invece oggi più che mai è associato a persone. Ridotte a cose.

giordan ha detto...

ciao zicin, scusa il ritardo nel rispondere, ma sono un pò preso in questi giorni ad organizzare eventi culturali in città...è un lavoraccio..ti ringrazio per le belle parole come sempre. La poesia, spesso, è come una lente di ingrandimento su certe sfaccettature della vita umana...
un abbraccio

giordan ha detto...

Ciao TuristadiMestiere, hai ragione, spesso l'uomo ha trasformato se stesso in merce o carne da macello e sovente, a livello di massa, o si dimentica o si ignora proprio il fenomeno...

un abbraccio

TuristadiMestiere ha detto...

ari-ciao!!! Ehi ma...me la fai la foto per la rubrica One Million a Bratislava??? Chiaramente se hai tempo e se ti va :D Buon viaggio!

TuristadiMestiere ha detto...

...ma sei ancora in viaggio??? o.O Un caro saluto!!!

TuristadiMestiere ha detto...

mumble mumble... ;)

TuristadiMestiere ha detto...

:D intanto un bentornato, mi stavo preoccupando!!! Che lavoro impegnativo, però! Ti auguro una Buona Pasqua e aspetto la foto!!!

Costantino ha detto...

I fiori sono un ottimo prologo alla tua bellissima poesia.

TuristadiMestiere ha detto...

...ma non sarai ripartito? o.O

Lara ha detto...

Tutto bene Giordan???
Ti aspettiamo,
Lara

giordan ha detto...

ciao Lara e ciao a tutti, scusate la mia assenza, ma ho un momento complesso che cerco di superare.

ci sentiamo prossimamente

un abbraccio a tutti

giordan

giordan ha detto...

ciao TuristadiMestiere, ciao Lara e ciao a tutti gli amici che mi seguono: purtroppo ho avuto un momento complesso...ma a breve ritornerò

un abbraccio