venerdì 31 dicembre 2010

Charles Bukowski

detesto i prati perchè tutti hanno un prato con l'erba e,
quando si tende a fare le cose che fanno tutti gli altri, 
si diventa tutti gli altri.
da Quello che mi importa è grattarmi sotto le ascelle


su questi versi del grande Charles

auguro a tutti i lettori di questo blog

BUON ANNO NUOVO


giordan

2 commenti:

TuristadiMestiere ha detto...

Sensazionale. Geniale. Certe frasi possono essere elaborate solo da menti superiori :D a me piace molto quella di Wilde "quando tutti mi danno ragione ho sempre l'impressione di avere torto".

giordan ha detto...

condivido il pensiero. Wilde era un'altra mente sottile

grazie della visita ciao