martedì 24 agosto 2010

la prova

















potrei

scogliere a picco

affrontarle con la prua dell’irrisolta incoscienza


potrei sputare le ossa del pasto

nel greto di un fiume o

tra il fango e

guardare

il non andare


a picco riverse quindi

sul fondale o

tra le viscere dell’impasto


potrei passare la focaia sugli sterpi

lasciando scappare le rufa e le serpi


potrei ancora parlare

ma non dire

potrei fuggire o

attaccare le rune al suo posto nelle cune

potrei

godere migrante

in un soffio

la vita

per sempre viandante


Giordan



8 commenti:

Angelo azzurro ha detto...

Quel potrei. Un condizionale che tenta.

Spes ha detto...

Sai, io è così che mi sento, un po' viandante.
Sarà in parte per la mia natura ed in parte una caratteristica propria della "gente di mare"??? Siamo corsari...

Come stai carissimo?
Un abbraccio.

giordan ha detto...

sì...un condizionale che trattiene la rabbia, la forza, l'insicurezza e la debolezza umana

grazie Angelo Azzurro per il tuo centrare il contenuto a volte ermetico

un abbraccio

giordan ha detto...

ciao Spes,
è vero... tutti i pensatori sono un pò corsari e viaggiatori...

ma è positivo e bello così!

io tutto ok grazie e tu?


un abbraccio

zoé ha detto...

potrei ... come sospesi come in bilico come legati al soffio d'acqua del fiume .... che bellezza le tue parole

giordan ha detto...

ciao zoè, grazie per le tue belle parole.

il potrei...un condizionale che apre, che rimette in discussione...che fa stare, sulla posizione e

impedisce a volte il passaggio.

Un potrei, in questo caso, che si lega alla speranza

un abbraccio e grazie ancora

Maga di Endor ha detto...

Ah che meraviglia...
finalmente ti ritrovo per caso, dimenticato nei meandri di un vecchio post che mi sono accinta a rileggere solo ora.
La tua poesia é bellissima...e concordo con Spes, la gente di mare é un pò tutta corsara. ed ora che mi ci fai pensare ho sempre desiderato essere La Regina dei Caraibi...wooow che bellezza!!!!
Un caro saluto
Lilly la Maga

giordan ha detto...

Grazie Maga di Endor,
sono molto felice che le mie parole possano sfiorare il tuo cuore.

La Regina dei Caraibi??
donna misteriosa, forte e affascinante.

un bacione