giovedì 1 ottobre 2009

terre dell'aramaico
























terr
e dell'aramaico

il respiro passa lento e

muove

tra un futuro distacco

il mondo e

la rugiada


stare sopra

quell’asse in bilico

è l’unica aspettativa


una coscienza spenta

da un coraggio spudorato che

è salpato

sulla prima nave del riscatto

del destino


resta ora

la mia mutilazione

al centro d’ogni cosa

quell’antro maledetto dove

fino alla morte dovrò rifugiare


Giordan


10 commenti:

Debora ha detto...

Versi meravigliosi, caro Giordan, riesci sempre a cogliere l'essenza di tutto..

Darksecretinside ha detto...

" stare sopra
quell’asse in bilico
è l’unica aspettativa"

Colpita e affondata.
Devo aggiungere altro?

Ecco, ho nuovamente personalizzato i tuoi versi.

Ma....ma....
non senza prima aver affondato il mio cuore nel loro reale significato.

Mi sei mancato!
Un bacio!

Guernica ha detto...

Beh Giordan tante volte ti ho detto che il mio mestiere è quello della funambola...come non sentirmi su un "ASSE IN BILICO"?

Magari il coraggio non ha intrapreso un viaggio di sola andata e la mutilazione è solo temporanea...
(Permettimi una libera interpretazione).

A presto!

Pupottina ha detto...

Ormai lo hai capito: Pupottina il weekend scompare, ma oggi vuole strafare lasciando un augurio speciale: buon weekend ^____________^

giordan ha detto...

ciao Debora,

ti ringrazio per le bellissime parole.

Terre dell'aramaico nasce nel preciso istante in cui l'ho pubblicato. E stata una forza interiore che mi ha indotto a tracciare su carta le parole. Non ho toccato una lettera è nata così e ho lasciato che salpi.


un abbraccio

giordan ha detto...

Luna, amica di viaggio, il cogliere è un dono che differisce dal calpestare.
In poesia il cogliere non mutila come lo sguardo osserva il fiore senza separarlo dalle radici.

grazie


un abbraccio

giordan ha detto...

ciao Gernica, la poesia è una goccia che parte dalla montagna per raggiungere il mare. nel cammino assume molti riflessi e ogni occhio, ne coglie alcuni.


L'interpretazione libera ha un senso l'altra, qualla convenzionale della critica da businnes, no quindi sei la ben venuta


un abbraccio

giordan ha detto...

ciao Pupottina, fai bene!!
il fine settimana a casa è una palla!!

un abbraccio

amatamari© ha detto...

Tra l'immagine e le parole quasi un sussulto.
Grazie.

giordan ha detto...

grazie a te amatamari,

le parole acquisiscono maggiore significato quando sono lette e commentate

grazie ancora

un abbraccio